domenica 16 marzo 2008

ALDO MORO


''oggi è il 16 marzo ed è il giorno della morte della scorta. oggi sono passati 30 anni. credo sia doveroso che l'attenzione si soffermi sulle persone che sono morte in via fani. non erano dei simboli, non erano dei boia, erano delle persone, delle brave persone, persone del popolo, persone buone piene di sogni, di speranze, di affetti che sono stati stroncati quel giorno. la verità credo che debba essere ancora ricostruita per tanti aspetti e credo che ognuno dovrebbe fare il proprio dovere dando la possibilità di studiare tutte le carte disponibili e avendo anche il desiderio che chi ha compiuto questi atti di terrorismo abbia la forza e l'onestà di dire come sono andate le cose effettivamente".
agnese moro, figlia di aldo moro

"quel 16 marzo si è prodotta una frattura drammatica nella storia del paese. il dopoguerra finisce lì, la prima repubblica termina con l'uccisione di moro".
fausto bertinotti, presidente della camera

“l’amata renault 4 non ha mai avuto una vetrina “migliore”, e forse è per questo che alla sua guida mi fermavano in tutti i posti di blocco che superassi”.
davmo, blogger monzese

4 commenti:

Akinogal ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
davmo ha detto...

attenzione attenzione
il commento qui sopra
l'ho cancellato io

era di un certo akinogal
che in realtà è un virus
leggete qui:
http://edetools.blogspot.com/2008/03/continuano-ad-arrivare-i-commenti.html

...e state attenti che il bastardo si aggira su blogger!!!

usbe ha detto...

E noi che già pensavo alla censura politica...

davmo ha detto...

...e io che ci avrei scommesso su questo tuo commento!

Archivio blog